Partenariato Istituzionale

Salemi

Salemi è un comune di 11.647 abitanti situato nel cuore della Valle del Belice, è una città arabo-medievale, di importante rilievo urbanistico, e sorge in posizione equidistante rispetto ai maggiori centri del territorio. Ubicata tra le colline coltivate a vigneti e uliveti, si raccoglie intorno al castello dal cui terrazzo[…]

Continua a leggere »

Caltabellotta

Caltabellotta (Cataviddotta in siciliano) è un comune italiano di 3 730 abitanti della provincia di Agrigento in Sicilia. Dista 63 km da Agrigento e 113 da Palermo. Per la sua posizione geografica ed i suoi capisaldi territoriali, venne identificata da storici della levatura dell’Inveges, dal Boudrand e da Ottavio Gaetani,[…]

Continua a leggere »

Contessa Entellina

Contessa Entellina (Kundisa ) è un comune italiano di 1 985 abitanti della città metropolitana di Palermo in Sicilia. La cittadina è posta nella Valle del Belice, alle falde settentrionali del monte Genuardo, e si adagia sul declivio delle colline Brinjat a 571 m s.l.m. Distante 80 km dal capoluogo[…]

Continua a leggere »

Poggioreale

Poggioreale sorge su un territorio collinare (a circa 150 m sopra il livello del mare) nella Valle del Belice, vicino al fiume omonimo. Il paese fu fondato come centro agricolo nel 1642 dal marchese di Gibellina, Francesco Morso, che nel 1643 ebbe il titolo di principe di Poggioreale. Nel 1968[…]

Continua a leggere »

Montevago

Ridente cittadina, che racchiude giovinezza e sobrietà nel suo stesso nome, nacque dalla visione panoramica di un sogno: “sopra un altipiano, in un mattino di primavera è sbocciata come un fiore nella vaghezza degli orizzonti circostanti”. Su un’ampia piattaforma che domina l’intera valle del Belice è situata Montevago (Comune della[…]

Continua a leggere »

Santa Margherita di Belice

Fondata nel 1572 dal Barone Antonio Corbera, antenato dello scrittore Giuseppe Tomasi di Lampedusa, sorge nella zona sud-occidentale della Sicilia, tra i fiumi Belìce, Senore e Carboj, alla confluenza delle province di Palermo, Trapani e Agrigento. Confina, con i comuni di Salaparuta (TP), Contessa Entellina (PA), Sambuca di Sicilia, Menfi[…]

Continua a leggere »

Salaparuta

Salaparuta è un comune italiano di 1.781 abitanti situato nella valle del fiume Belice, è posizionato su una collina a 385 metri sopra il livello del mare. Il paese fu colpito, nel 1968 da un violento terremoto che colpì l’intera valle del Belice, distruggendo la città. Restano i ruderi che[…]

Continua a leggere »

Partanna

Partanna è una cittadina della Sicilia Occidentale il cui territorio si estende tra i fiumi Modione e Belice che lo delimitano ad Ovest ed a Est. Il Centro abitato si erge su una collina a circa 414 m s.l.m. Secondo i dati dell’ultimo censimento, conta 11.471 abitanti. Il territorio comunale[…]

Continua a leggere »

Gibellina

Il centro abitato attuale, noto anche come Gibellina Nuova, è sorto dopo il terremoto del Belice del 1968 in un sito che in linea d’aria dista circa 11 km dal precedente. Il vecchio centro, distrutto dal sisma, è stato abbandonato ed è oggi noto come Gibellina Vecchia. Per la ricostruzione[…]

Continua a leggere »

Santa Ninfa

Il territorio comunale di Santa Ninfa, sito in posizione panoramica al centro del Trapanese, si caratterizza per la presenza di una riserva naturale ricca di microhabitat di rara importanza. La storia di Santa Ninfa trae origine dall’acquisizione del feudo di “Rampinzeri” da parte di don Luigi Arias Giardina che nel 1605[…]

Continua a leggere »